Usa: il 20% della comunità LGBT dichiara di votare Donald Trump

di

Il sondaggio, realizzato tra il 5 e il 18 settembre, ha intervistato 1.728 persone LGBT.

CONDIVIDI
161 Condivisioni Facebook 161 Twitter Google WhatsApp
3866 1

Insomma non è affatto scontato che la comunità LGBT voti compatta per Hillary Clinton. Pare infatti che un numero piuttosto sorprendente di elettori LGBT voterà Donald Trump alle prossime elezioni. Un sondaggio NBC indica che il 20% della comunità LGBT si schiererà per Trump, mentre Clinton otterrebbe il 72% dei voti.

screen-shot-2016-09-25-at-8-03-54-am-1474806044-1

Trump ha un comportamento schizofrenico sulla questione gay. Infatti mentre a voce promette protezione dalla violenza e dall’oppressione di una ideologia straniera (ovvero dall’Islam), continua a chiedere il voto delle comunità religiose cristiane più omofobe. Per non parlare poi della scelta del suo vicepresidente, Mike Pence, che ha una lunga storia di discriminazioni contro le persone LGBT.
Da notare che quando nel sondaggio vengono inseriti i candidati outsider Gary Johnson e Jill Stein, solo l’8% della comunità LGBT vota per la candidata dei verdi Stein, la più favorevole alle istanze LGBT.
screen-shot-2016-09-25-at-8-04-01-am-1474806045-1
 Il sondaggio, realizzato tra il 5 e il 18 settembre, ha intervistato 1.728 persone LGBT. Di queste il 70% ha detto di iscritto ai Democratici, mentre il 18 % ai Repubblicani. Alle elezioni del 2012, Obama ricevette circa il 76% del voto dei gay e dei bisex (all’epoca i sondaggi non tenevano conto del voto delle persone transgender).
Leggi   Stati Uniti, Dipartimento di Giustizia cerca di nascondere i crimini d'odio contro i giovani LGBT
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...