Coppie di fatto e padri gay esclusi dalla Tribuna Family

di

Succede allo stadio San Paolo di Napoli dove l'accesso alla tribuna riservata alle famiglie non è concesso ai padri single, a quelli divorziati e ai genitori in coppia...

11447 0

La Tribuna Family, allo stadio San Paolo di Napoli, è aperta a tutte le famiglie, tranne a quelle "non tradizionali. Padri divorziati senza l’affidamento legale dei figli, genitori non sposati, padri gay in cui il figlio risulta a carico di uno solo dei genitori rimangono inesorabilmente tagliati fuori da quello che, nelle intenzioni della società azzurra doveva essere un tentativo di riavvicinare le famiglie al calcio portando i bambini allo stadio.

Una mancanza di apertura alle tante forme di famiglia che ormai sono la normalità nella società italiana, a cui però Alessandro Formisano, direttore commerciale e del marketing del Napoli, ha assicurato che si rimedierà.

Come fa notare il Corriere del Mezzogiorno, però, nel frattempo l’ingresso alla Tribuna Family del San Paolo, per la quale i biglietti sono a prezzo ridotto, è affidato alla discrezionalità di chi vende i biglietti. A loro, Formisano a nome della società ha chiesto di usare il metro del buon senso e un po’ di elasticità mentale in attesa che venga chiarito il regolamento.  «Effettivamente ci sono situazioni familiari che non abbiamo preso in considerazione – ha dichiarato al Corriere del Mezzogiorno Alessandro Formisano -. In attesa di regolamentare fin nei dettagli la disciplina d’ingresso alla Tribuna Family abbiamo già suggerito ai rivenditori di agire secondo buon senso ed una certa elasticità che consenta l’ingresso in quel settore dello stadio. Vogliamo incentivare la frequentazione dello stadio da parte delle famiglie ma anche limitare la possibilità di abusi».

Cosa devono fare, dunque, i genitori single, divorziati o in coppia di fatto in attesa che si faccia chiarezza? Affidarsi ad un’autocertificazione o portare con sé un certificato di nascita del figlio. Questo ammesso di risultare il genitore biologico del bambino, naturalmente, il che esclude le coppie di fatto composte da persone dello stesso sesso.

Leggi   Conor McGregor chiede scusa per le frasi omofobe: "Ho sbagliato, ho tanti amici gay"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...