Danimarca: adesso le coppie gay possono adottare bambini

di

Approvata, con una risicata maggioranza, la legge che consente alle coppie omosessuali di prendere in adozione dei bambini. Fino ad oggi si potevano adottare solo i figli naturali...

1378 0

Non è stato facilissimo e la maggioranza era risicata, ma la Danimarca ce l’ha fatta ed ha approvato una legge che allarga anche alle persone lgbt il diritto di adottare un bambino. La norma, nata dall’iniziativa di Simon Emil Ammitzboell, membro indipendente del parlamento, è stata aprrovata con 62 voti a favore contro 53. "Si tratta di un grande passo avanti che rimuove un ulteriore ostacolo nell’uguaglianza di diritti fra coppie omosessuali ed eterosessuali – ha dichiarato il promotore del provvedimento -. In un futuro non molto distante la Danimarca accetterà per i gay anche il matrimonio in chiesa" come ha già fatto la Svezia, aggiungiamo noi.

In Danimarca esiste una legge per le unioni civili fin dal 1989 e dal 1999 esiste la possibilità per gay e lesbiche di adottare i figli naturali del partner.

Fondamentale, per l’approvazione di questa nuova norma di civilità e uguaglianza, è stata la libertà di scelta che il partito del premier, il Partito Liberale, ha lasciato ai suoi rappresentanti che hanno potuto così appoggiare la legge per il diritto alle adozioni anche per le persone lgbt.

Leggi   Savona, c'è il primo divorzio da unione civile
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...