Decisione storica in Israele

di

La corte suprema di Israele ha annullato l'ordinanza di un tribunale che aveva vietato ad una lesbica di presentare alla sua compagna i suoi tre bambini

764 0

Storica decisione ieri in Israele.

La corte suprema ha infatti annullato l’ordinanza di un tribunale rabbinico che aveva vietato ad una lesbica divorziata di presentare i suoi tre bambini alla propria compagna che ha lei stessa tre figli.

La corte rabbinica del distretto di Haifa aveva sancito questo divieto e sposato completamente la tesi del marito della donna. Una corte di Gerusalemme aveva successivamente convalidato l’ordinanza.

Ieri, la Corte Suprema ha deciso che la corte rabbinica aveva abusato della propria autorità e che non era titolata ad emettere l’ordinanza. La decisione autorizza ora le due donne, che vivono nel nord d’Israele, a vivere insieme con i rispettivi figli.

di Gay.com France

Leggi   Omosessualità, il senatore D'Anna: "Non si può omologare la diversità"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...