Delitto Bauer: pena ridotta in appello

di

La corte d'appello di Bolzano ha ridotto ad otto anni la pena per Najib Nabuoi per l'uccisione del cameriere Josef Bauer nel maggio del 2002 a Tirolo.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
774 0

BOLZANO – La corte d’appello di Bolzano ha ridotto ad otto anni la pena per Najib Nabuoi per l’uccisione del cameriere Josef Bauer nel maggio del 2002 a Tirolo. In prima istanza il giovane marocchino era stato condannato a dieci anni.
Tra i due c’era probabilmente una relazione omosessuale e il cameriere era stato aggredito con un coltello da cucina, morendo subito dopo a causa delle gravi lesioni riportate.
La corte d’appello ha ridotto la pena per omicidio preterintenzionale ma ha invece respinto l’istanza, presentata dall’avv. Domenico Pontecorvo, per ottenere la nullita’ della sentenza di primo grado per la mancata traduzione di alcuni atti del processo dal tedesco in italiano. Pontecorvo ha gia’ annunciato ricorso in Cassazione.

Leggi   Commonwealth, oltre 100.000 firme per la petizione che chiede la depenalizzazione del sesso gay
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...