E’ Manassero il nuovo presidente della Lila

di

Attivo nella Federazione da 13 anni, subentra a Bruno Vegro.

ROMA – Filippo Manassero è il nuovo presidente della Lila, la Lega Italiana per la lotta contro l’Aids. A quanto si apprende da un comunicato, Manassero ha ricevuto l’incarico in occasione dell’assemblea nazionale della Lila lo scorso 2 febbraio a Roma, dove è stato eletto all’unanimità. L’ex portavoce della Federazione subentra a Bruno Vegro, dimissionario per motivi di lavoro.
Da tredici anni attivista della Lila e da sei presidente della Lila Piemonte, Manassero ha al suo attivo una grande esperienza diretta nel settore del volontariato e della lotta contro l’Aids in particolare. Per questo motivo, già dal gennaio del 2002, era stato scelto come portavoce della Lila Nazionale.
La federazione Lila, che dopo sedici anni di lavoro conta ormai venti sedi in tutta Italia e moltissimi volontari, ha espresso al suo nuovo presidente auguri per “un mandato efficace e incisivo”.

Leggi   HIV, nessun contagio se ci si cura: lo studio che lo conferma
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...