Ecco il più giovane militante per i diritti gay. Ha 9 anni

di

Ha saputo che una coppia di ragazzi del suo quartiere non poteva sposarsi perché gay. Ethan è rimasto così male che ha organizzato una manifestazione gay davanti al...

Si chiama Ethan McNamee e di mestiere fa lo sudente, anzi, l’alunno. Ethan, infatti, frequenta la terza elementare alla Montclair Elementary School di Denver. Ma a soli 9 anni, il piccolo sta già diventando un caso in America dopo che è riuscito ad organizzare da solo una manifestazione in favore dei diritti lgbt davanti al Senato dello Stato del Colorado.

Il video del suo discorso – sì, discorso – dopo essere stato pubblicato su Youtube è già stato visitato da migliaia di persone incredule di come un bambino di quell’età abbia potuto mettere in piedi un tale evento e di come abbia parlato con spigliatezza davanti alle centinaia di adulti gay e lesbiche che era riuscito a radunare.

«Ethan si è preoccupato quando ha sentito alcune frasi anti-gay nel cortile – fanno sapere i genitori – e ancora di più dopo che ha saputo che una coppia di ragazzi del suo quartiere non può sposarsi. "Ognuno è diverso, in senso positivo" ci ha detto. Ethan è convinto che se due persone si amano questa è l’unica cosa importante.»

Quando la maestra ha dato come compito ad ogni alunno di preparare un progetto, Ethan ha deciso che una manifestazione per i diritti di gay e lesbiche sarebbe stato proprio un bel compito. Il bambino ha poi ammesso che è stata più dura del previsto ma ha aggiunto che è stato anche divertente.

Non sono mancate le difficoltà. L’autorizzazione alla manifestazione, ad esempio, è stata presentata con il nome della sua insegnante Kyle Kimmal perché a lui non l’avrebbero certo concessa. Il preside della scuola ha avvertito tutti i genitori dell’evento rassicurando che suoi compagni di classe sarebbero stati coinvolti solo con la loro autorizzazione. La maestra, inoltre, aveva spiegato al bambino che qualcuno avrebbe potuto arrabbiarsi molto per quello che stava facendo e che si sarebbero potute verificare delle proteste proprio il giorno della manifestazione.

Secondo il canale ABC7, i conservatori sono già sul piede di guerra con l’accusa di aver strumentalizzato Ethan. Lui, intanto, per la comunità gay americana è già un piccolo eroe.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...