Egitto: appello per il 15enne condannato

di

Il giovane di 15 anni che è stato condannato a tre anni di lavori forzati per omosessualità, potrà appellarsi; non potranno, invece i 51 uomini ancora in attesa...

619 0

L’adolescente di 15 anni condannato a tre anni di carcere per attività omosessuali nel processo anti-gay che sta sconvolgendo l’opinione pubblica in Egitto, avrà diritto a appellarsi alla sentenza.

Il giovane era uno dei 52 uomini arrestati su un battello sul Nilo a maggio di quest’anno e accusati di aver avuto rapporti omosessuali.

Gli altri 51 uomini sono sotto processo in un tribunale di sicurezza e non avranno diritto d’appello.

L’omosessualità non è illegale in Egitto, ma secondo la legge vigente, gli uomini vengono processati per "affronti all apubblica moralità".

I due principali imputati affrontano anche le accuse di "sfruttamento della religione islamica per la diffusione di idee estremiste".

Potete firmare la petizione online di Gay.it cliccando qui

di Gay.com UK

Leggi   Egitto, in carcere 14 persone condannate per omosessualità
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...