Egitto: campagna sanitaria contro baci tra uomini

di

I baci che certi uomini egiziani si scambiano per salutarsi, sarebbero «responsabili di contagi di influenza, di infiammazioni polmonari, d'epatite e di Aids».

1222 0

PARIGI – Il decano della facoltà di medicina di Mansourah, Medhat Mohammed, ha lanciato una campagna contro i baci che certi uomini egiziani si scambiano per salutarsi, dopo aver constatato che le epidemie si propagano insieme con l’abitudine tra gli uomini di scambiarsi dei baci sulle guance per salutarsi. Lo ha riferito ieri, giovedì 6 maggio, il quotidiano Al-Goumhouria.
In una lettera indirizzata al Consiglio Municipale di Mansourah, il decano spiega che questa abitudine «è responsabile di contagi… di influenza, di infiammazioni polmonari, d’epatite e di Aids». La lettera assicura che l’Aids può essere trasmesso da certe «piaghe impercettibili sulle guance provocate da una cattiva rasatura».
Secondo Al-Goumhouria, la lettera è stata adottata dal consiglio municipale della cittadina, che ha deciso di inoltrarla ai colettivi locali della regione perché venga seguita.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...