Egitto: nuove condanne contro omosessuali

di

I cinque egiziani processati a causa della loro supposta omosessualità sono stati condannati a tre anni per "pratiche sessuali contrarie all'Islam" dal tribunale di Damanhour.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


I cinque egiziani processati a causa della loro supposta omosessualità sono stati riconosciuti colpevoli di "pratiche sessuali contrarie all’Islam" dal tribunale di Damanhour, e condannati a tre anni di prigione ciascuno.

Il giudice si è ritirato per soli quindici minuti prima di emettere il verdetto.

Contrariamente a quanto avvenuto per i condannati al Cairo, i cinque uomini potranno presentare appello, essendo stati giudicati da un tribunale di prima istanza.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...