Egitto: nuovi arresti omofobici

di

Si è appena concluso il processo con 23 condanne il processo a 52 uomini accusati di attività omosessuali, mentre nuove preoccupanti notizie giungono dal Cairo.

626 0

Mentre 23 dei 52 uomini coinvolti nel processo del Cairo sono stati condannati a pene che vanno ad uno a cinque anni di carcere con lavori forzati lo scorso mercoledì 14 novembre (vedi articolo relativo), nuovi arresti omofobici pare che siano avvenuti in Egitto.

Secondo Scott Long, inviato dell’International Gay and Lesbian Human Rights Commission (IGLHRC) per seguire il processo, quattro altri uomini sono stati arrestati il 10 novembre in condizioni simili.

Gli arresti sono stati confermati dalla squadra della buon costume di Giza, nel circondario del Cairo. I quattro uomini sono detenuti nella prigione di Pula per "pratica abituale di perversione". Resteranno in prigione almeno fino al 30 dicembre.

Rimandiamo all’articolo relativo per le notizie sulla fine del processo antigay.

Leggi   Egitto, in carcere 14 persone condannate per omosessualità
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...