Egitto: riprende il processo contro i 52

di

Il quotidiano di stato egiziano Al Ahram ha annunciato che 50 dei 52 egiziani arrestati al Cairo nel maggio 2001 e accusati di omosessualità saranno nuovamente giudicati a...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


IL CAIRO – Nell’edizione del 23 giugno, il quotidiano di stato egiziano Al Ahram ha annunciato che 50 dei 52 egiziani arrestati al Cairo nel maggio 2001 e accusati di omosessualità saranno nuovamente giudicati a partire dal 2 luglio.

L’International Gay and Lesbian Human Right Commission (IGLHRC) si dice indignata da questa decisione: non solo i giovani devono subire nuovamente l’umiliazione di un processo, ma coloro che erano stati rilasciati nel novembre scorso rischiano oggi di essere condannati.

Un mese fa, il presidente egiziano Mubarak aveva annullato il verdetto dell’Alta Corte di sicurezza dello Stato, ratificando così la condanna a 3 e 5 anni di prigione di due altri accusati del processo, che erano stati riconsociuti colpevoli di "reato contro la religione".

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...