Allarme gender a scuola: ecco come difendersi

di

Contenuto ad alto tasso di ironia, leggere con cautela

6469 0

Qualche giorno fa Famiglia Cristiana ha diffuso un vademecum stilato dal Forum delle famiglie “a difesa – scrivono – della libertà d’educazione con alcune proposte concrete su cosa fare per evitare lezioni di gender in classe per i propri figli”. In altre parole, una simpatica guida, suddivisa in 12 punti, per crescere al meglio figli omofobi e misogini.

Come risposta alle assurde indicazioni del Forum delle famiglie, c’è chi ha pensato di ironizzare e parodiare il testo stilando una nuova guida. Ve la proponiamo.

Grazie a Marino Buzzi per la gentile concessione.

Cosa fare prima di scegliere la scuola per i vostri figli

1. Prima dell’iscrizione verificate con cura i piani dell’offerta formativa (POF) e gli eventuali progetti educativi (PEI) della scuola, accertandovi che i professori non parlino mai di personaggi equivoci portatori della famigerata teoria del gender come: Alessandro Magno, Caravaggio, Benvenuto Cellini, Seneca il giovane, Oscar Wilde, Forster, Foucault, Garcia Lorca, Proust e altri personaggi ambigui di questo genere. Le parole chiave a cui prestare attenzione sono: educazione alla effettività, educazione sessuale, omofobia, superamento degli stereotipi, relazione tra i generi o cose simili, tutti nomi sotto i quali spesso si nasconde l’indottrinamento del gender. Se invece nel programma ci sono parole come: ammazza il frocio, picchia la lesbica, sottometti la donna allora va bene.

Cosa fare all’inizio dell’anno scolastico

2. Durante le elezioni dei rappresentati di classe esplicitate la problematica del gender esordendo con la frase: “I bambini! Qualcuno salvi i bambini!”. Eleggete rappresentanti di classe appartenenti a Giuristi per la vita io FN, assicuratevi che vadano alle riunioni con spranghe di ferro.

Cosa fare durante l’anno scolastico

3. Controllate ogni quindici minuti il contenuto delle lezioni e, almeno una volta ogni ora, quaderni e i diari scolastici, se sul diario di vostro figlio trovate foto di Madonna o Lady Gaga siete fottuti. Non siate in alcun modo pressanti verso i figli ma se escono troppo spesso con l’amichetto del cuore dategli delle mazzate sui denti sino a quando non implorerà pietà.

4. Visitate spesso il sito internet della scuola per verificare che il gender non passi attraverso ulteriori lezioni extracurricolari, in tal caso pubblicate notizie false tipo: “A mio figlio la maestra fa mettere il rossetto” e poi spacciatele per vere, tanto gli omofobi credono a tutto.

Cosa fare se la scuola organizza corsi sul gender per genitori o insegnanti

5. Date fuoco alla scuola.

Cosa fare se la scuola organizza lezioni o interventi sul gender per gli studenti

6. ATTENTATO! DATE L’ALLARME! Entrate con la forza nelle scuole, cercate la maestra con i pantaloni e i capelli corti, è sicuramente lei la lesbica che ha cercato di insegnare ai vostri figli la parità di genere! Sia mai, vostra figlia dovrà essere sottomessa al proprio marito mentre vostro figlio dovrà essere libero di picchiare la propria compagna e diventare un puttaniere.

7. Esaminate accuratamente ogni angolo della scuola, se sui banchi trovate scritte generiche come “Marco ti amo” o “Angelica sei la mia vita” ritirate IMMEDIATAMENTE i vostri figli dalla scuola, potrebbero essere stati scritti da ragazzi e ragazze contagiati dal virus gender. Dopo che avrete ritirato i vostri figli date fuoco alla scuola.

8. Dopo la riunione informale potrete chiedere la convocazione d’urgenza di un consiglio di classe straordinario in cui chiederete di bruciare tutti i testi scritti da omosessuali e, già che ci siete, chiedete anche di bruciare le maestre: si sa, sono tutte streghe.

Leggi   Pestato a sangue da 7 omofobi perché gay - le foto

9. Informate immediatamente le associazioni dei genitori del territorio e il forum delle associazioni familiari, i consiglieri comunali e regionali del vostro territorio o i vostri parlamentari di riferimento, Mario Adinolfi, Steven Spielberg, la Cuccarini, Obama e il Papa.

Cosa fare se la scuola vuole comunque costringere i vostri figli a ricevere educazione basata sulla teoria del gender nonostante le vostre iniziative

10. Prendete una pistola e mirate alle gambe.

11. Nel caso in cui la scuola rifiuti di ascoltare ogni vostra richiesta, inviate una raccomandata al dirigente scolastico con dentro una bomba.

12. Fatevi aiutare dalle associazioni di genitori o dal Forum delle associazioni familiari: quando non sono occupati a pregare davanti ai consultori, sono sempre molto disponibili a rompere le scatole.

13. Custodite i vostri figli, chiudeteli in casa e non fateli uscire. Mai più.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...