Festival Immaginaria: ecco le vincitrici

di

Chiusa a Bologna la decima edizione di Immaginaria, festival internazionale del cinema lesbico

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Si è chiusa a Bologna la decima edizione di Immaginaria, Festival Internazionale del Cinema Lesbico. Il premio speciale al film più originale per soggetto e linguaggio è andato alla tedesca Kerstin Ahlrichs con il film "Kehrwoche". Primo premio del pubblico al miglior film narrativo a "Interview With My Next Girlfriend" di Cassandra Nicolau (Canada); secondo premio a "Rebel Rebel" di Betsy Burke (USA); terza "Desi’s Looking For a New Girl" di Mary Guzman (USA). Per il miglior film documentario: primo il gruppo boliviano Mujeres Creando con l’opera omonima, secondo "Out: The Making of a Revolutionary" di Sonja De Vries e Rhoda Collins (USA); terzo "L’altro ieri" (coproduzione Italia/Gran Bretagna) di Gabriella Romano, unica italiana premiata. Per il miglior film sperimentale: primo "Intersextion" di Alma Sophia (USA); secondo "Ru?" di Almerinda Travassos – Margaret Moores (Canada); terzi ex equo "Lez-be-eet" di Tamar Eylon (Canada) e "The Travelling Eye Of The Blue Cat" di Shawn Atkins (USA).

di Paola Faggioli

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...