“Finocchio di merda”: Diamanti contro Borriello sul campo di calcio

di

Ancora una volta, insulti omofobi durante una partita di calcio del maggior campionato. Protagonista l'attaccante del Bologna Alessandro Diamanti attacca l'avversario Borriello: "Finocchio di m...".

11786 0
Marco Borriello

Marco Borriello

Per ben tre volte, secondo quanto riporta il Secolo XIX Alessandro Diamanti avrebbe urlato “finocchi di merda” a Marco Borriello durante il match Bologna-Genoa di ieri conclusosi senza reti per entrambe le formazioni.
Il battibecco sarebbe nato a seguito di una caduta di Davide Moscardelli, attaccante del Bologna, che finisce con la testa tra le gambe di Borriello, il quale avrebbe accennato una reazione con la caviglia. Il primo accenno di rissa, che costa l’ammonizione a tutti e due, è tra Moscardelli e Borriello.

Alessandro Diamanti

Alessandro Diamanti

Ma è Diamanti, pochi metri più in là, che quando ricomincia il gioco attacca la punta del Genoa prima con un “ma vai a giocà” e poi con quel “finocchio di merda” ripetuto per tre volte.
Il trequartista del Bologna, che poi ha concluso la partita uscendo in barella per un infortunio al polso destro, adesso rischia il posto nella formazione azzurra grazie al codice etico voluto dal CT della nazionale Cesare Prandelli, da sempre in prima linea contro l’omofobia nel calcio, anche se il coach ha dichiarato di volere aspettare prima di pensare ad una sostituzione.

Leggi   Klaus Davi: "Intitolare una via a Giuseppe Mandanici"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...