Franco Grillini lascia l’Italia dei Valori

di

L'ex presidente di Arcigay ha annunciato che lascerà il partito di Di Pietro e il suo ruolo di reponsabile nazionale per i Diritti Civili. Passerà col nuovo soggetto...

2330 0

Franco Grillini, consigliere regionale dell’Emilia-Romagna, lascia l’Italia dei Valori per passare al nuovo movimento "Diritti e libertà" di Massimo Donadi, ex capogruppo alla Camera. A confermarlo è lui stesso: "Ho comunicato ieri le dimissioni al presidente Di Pietro e alla coordinatrice regionale Silvana Mura", ha detto all’agenzia Ansa. Si tratta di una scelta "squisitamente politica: sono venute meno le ragioni dell’adesione. Non condividiamo le polemiche nel rapporto con il centrosinistra degli ultimi mesi", spiega, aggiungendo che "Diritti e libertà" sarà "saldamente ancorato al centrosinistra".

Sono invece "ininfluenti" le inchieste giudiziarie, come quelle nel Lazio e nella stessa Emilia-Romagna dove Paolo Nanni, ex consigliere regionale, è indagato per peculato. "Mi auguro che le cose vengano chiarite" e che le persone coinvolte "dimostrino la propria innocenza", si limita a dire. Grillini, storico esponente del movimento omosessuale, lascia l’incarico nazionale di responsabile per i diritti civili del partito. Per ora non si dimette dal gruppo consiliare dell’ Emilia-Romagna: "Non voglio passare al gruppo misto, bisognerà trovare una soluzione. È una cosa temporanea", spiega. Con i vertici regionali del partito Grillini assicura che si tratta di una "separazione consensuale, da signori".

Leggi   Insulti e minacce su Facebook: la sua colpa? Essere gay e di destra
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...