Gay anziani più soli: uno studio britannico

di

I gay, le lesbiche e i bisessuali più anziani si sentono spesso essclusi dalla società, e anche dalla comunità gay. Lo afferma una nuova ricerca condotta presso la...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
583 0
583 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


LONDRA – I gay, le lesbiche e i bisessuali più anziani si sentono spesso essclusi dalla società, e anche dalla comunità gay. Lo afferma una nuova ricerca condotta presso la Nottingham Trent University, che rivela che se sono molti gli anziani che si sentono esclusi dalla società, tra gli omo-bisessuali la differenza si sente ancora di più. Secondo i ricercatori, probabilmente il fatto che il mondo gay sia tagliato su misura sulle persone giovani, fa sì che gli anziani si sentano isolati e alienati. Come risultato di questa alienazione, ci si rivolge a gruppi d’aiuto e associazioni.
Inoltre, anche il mondo etero si allontana dai gay anziani: due terzi degli intervistati afferma di subire un trattamento pessimo dal personale sanitario. Quasi un terzo pensa che il dottore non sia sufficientemente informato da farli sentire veramente ascoltati. La maggioranza vive da solo e senza un partner.

di Gay.com UK

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...