Gay autorizzato ad adottare il suo compagno

di

Un gay americano ha avuto il permesso di adottare il compagno con cui sta da più di 30 anni.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Un tribunale del Maryland, (Stati Uniti) ha autorizzato un gay ad adottare il suo compagno.

Il 24 maggio scorso, il giudice De lawrence Beard ha approvato la domanda dei due uomini, che permetterà loro di beneficiare mutualmente dei diritti d’eredità e di assicurazione medica. I due gay sono in coppia da più di 32 anni.

"VOlevano stabilire delle relazioni di famiglia, cosa che non hanno potuto fare sposandosi" ha spiegato al Washington Post James Shrybman, avvocato della coppia.

Un nuovo certificato di nascita deve essere stabilito per il più vecchio dei due uomini, che è stato adottato dal suo compagno.

Non è la prima volta che un gay adotta il suo compagno. Ma i tribunali rifiutano spesso questo genere di domande, indicando che le adozioni son fatti per creare dei legami tra genitori e bambini, precisa l’avvocato.

Myron Dean Quon, dell’associazione gay Lambda Legal Defence and Educational Fund, ha indicato al Washington Post che la scelta dello statuto dell’adozione potrebbe creare dei problemi.

"Non possono poi divorziare" ha ricordato. "L’adozione non è inrealtà un sostituto del matrimonio per le coppie gay".

di Gay.com France

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...