Gay Games 2006 a Montreal

di

La Federazione dei Gay Games ha annunciato giovedì che sarà Montreal, la maggiore città del Canada francofono, a ospitare i Gay Games del 2006.

545 0

La Federazione dei Gay Games ha annunciato giovedì che sarà Montreal, la maggiore città del Canada francofono, a ospitare i Gay Games del 2006. I membri votanti della federazione hanno scelto Montreal durante una riunione tenutasi a Johannesburg, in Sud Africa, scartando Atlanta, Chicago e Los Angeles.

Gene Dermody, co-presidente della Federazione, ha sottolineato in un comunicato che i delegati di Montreal "hanno dimostrato una conoscenza completa e una comprensione precisa di quello che serve per rendere i Gay Games un evento di successo".

Uno dei delegati che rappresentavano Montreal era Mark Tewksbury (foto), intervistato da Gay.it alcuni giorni fa (clicca qui), che ha vinto una medaglia d’oro nel nuoto alle Olimpiadi del 1992 e che lavorerà come co-presidente dei giochi di Montreal.

"Crediamo che Montreal, lavorando con la federazione, ospiterà una edizione spettacolare dei Gay Games e porterà avanti il movimento e i suoi valori di partecipazione, inclusione e miglioramento personale negli anni che ci separano dal 2006" ha detto Tewksbury.

Gli organizzatori dell’evento del 2006, previsto dal 29 luglio al 5 agosto, prevedono di attirare circa 19.000 atleti e 5.000 artisti. Nello stesso periodo avranno luogo un festival di arti internazionale e la celebrazione del gay pride cittadino, chiamata Divers Cite.

I VI Gay Games del 2002 di Sydney si terranno il prossimo anno dal 2 al 9 novembre. Gli organizzatori hanno annunciato giovedì che le registrazioni sono già a quota 4.000, più di un quarto del numero totale di atleti previsto.

di Gay.com UK

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...