Gay infuriati con la BBC. John compra una casa al neonato

di

BBC accusata di omofobia per aver ospitato un integralista cattolico senza dibattito. Le associazioni: "Guardate i canali più tolleranti". E la coppia acquista un appartamento solo per Zachary.

1726 0

Anche la prestigiosa emtittente pubblica di Sua Maestà è finita sotto l’accusa di omofobia. Le associazioni gay inglesi non hanno infatti apprezzato il modo in cui la BBC ha trattato il caso del figlio di Elton Jhon e David Furnish, da poco padri di Zachary Jackson Levon Furnish-John grazie alla madre che ha affittato il proprio utero. Al posto di quello che secondo le associazioni avrebbe dovuto esserci, ovvero un dibattito bilanciato, per coprire la notizia c’è stato in realtà un monologo vista la presenza di un solo ospite e tra l’altro che ospite. Si tratta di Stephen Green, un personaggio che farebbe apprezzare ai gay inglesi la nostra senatrice Paola Binetti. Green è infatti un esponente del gruppo ultracattolico di destra Cristian Voice che ha più volte teorizzato la pena capitale per le persone lgbt.

I commenti di Green verso Elton Jhon non sono stati leggeri, colpevole, secondo il tradizionalista esponente inglese di "voler comprare l’ennesimo accessorio". Stavolta però si tratta di un bambino e "privarlo della madre è assolutamente da egoisti". Le associazioni hanno invitato al boicottaggio dei canali BBC invitando i telespettatori a dirottare il loro interesse verso il più tollerante (e concorrente diretto) Channel4. Come se non bastasse, Oltreoceano la stampa non ha trattato il caso in modo migliore. Il New York Post ha infatti pubblicato un articolo dal titolo inequivocabile: "Elton e la moglie, papà orgogliosi", dando quindi a David Furnish della "moglie".

Nel frattempo si sono appresi i primi dettagli della breve vita di Zachary. Accudito 24 ore al giorno da due tate, il piccolo vive in un appartamento tutto suo. Sì, non una camera, ma un appartamento in California, accanto a quello dei genitori e pensato appositamente per un neonato. Quello che appare essere un capriccio di Sir Elton per non essere svegliato di notte dai pianti del bambino, non depone certo a suo favore e, nonostante la BBC non abbia compiuto un buon lavoro nel bilanciare la copertura della notizia, l’acquisto dell’appartamento per Zachary appare quantomeno inopportuno.

Leggi   Elton John premiato da Harvard per la sua lotta contro l'Hiv e l'Aids
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...