Gay.tv chiuderà le trasmissioni il 31 gennaio

di

Con una decisione sofferta l'emittente, che dal 2002 trasmette programmi rivolti al pubblico GLBT, non trasmetterà più. La decisione annunciata ieri in diretta su Open Space.

743 0

Se ne va un pezzo di comunità. Gay.tv la prima emittente televisiva dedicata alla comunità GLBT ha deciso di chiudere i battenti il prossimo 31 gennaio. L’annuncio è stato dato dall’editore Massimo Scolari in diretta televisiva durante la trasmissione Open Space. «È stata un’esperienza indimenticabile. Ma siamo stati solo noi a investire». Sono le laconiche parole di Scolari che dal 2002 finanzia le attività del canale satellitare, punto di riferimento di migliaia di telespettatori ogni giorno.
Sul sito di Gay.tv è possibile lasciare un messaggi sul forum dedicato e mandare commenti e suggerimenti a chiudiamo@gay.tv. È inoltre possibile vedere un video che racchiude in pochi minuti la storia dell’emittente.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...