GB: i Lord bocciano l’adozione gay

di

Il governo britannico e' andato in minoranza, alla Camera dei lord, nella votazione sul disegno di legge che prevede di estendere alle coppie omosessuali il diritto di adottare...

LONDRA – Il governo britannico e’ andato in minoranza, alla Camera dei lord, nella votazione sul disegno di legge che prevede di estendere alle coppie omosessuali il diritto di adottare bambini. La mozione – appoggiata dal primo ministro Tony Blair e approvato in maggio dalla Camera dei Comuni -e’ stata respinta per 196 voti contro 162 grazie ai conservatori, tradizionalmente schierata a difesa dei valori tradizionali della famiglia, che si oppongono strenuamente all’iniziativa.

Il disegno di legge torna ora alla Camera; il no dei conservatori potra’ solo ritardare l’iter della legge, ma non affossarla. Il testo ora tornera’ ai Comuni, ma potrebbe essere ‘palleggiato’ fra le due camere anche per lungo tempo. Tuttavia, il governo di Londra si e’ impegnato ad incrementare del 40 per cento il numero delle adozioni entro il 2005.

Il provvedimento aveva suscitato oggi le proteste di personalita’ religiose di primo piano di varie confessioni.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...