GB: in arrivo fecondazione senza padre

di

Suzi Leather, direttrice dell'autorita' britannica per la fecondazione umana e gli embrioni (Hfea), presentera' oggi la sua proposta rivoluzionaria in tema di fecondazione assistita.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
786 0

ROMA – Suzi Leather, direttrice dell’autorita’ britannica per la fecondazione umana e gli embrioni (Hfea), presentera’ oggi la sua proposta rivoluzionaria in tema di fecondazione assistita. Il progetto prevede l’abolizione della norma che obbliga la firma di un “padre” per le donne che si sottopongono al trattamento.
Una riforma che rappresentera’ il via libera per donne single e lesbiche ad avere figli.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...