GB: L’ufficio statistiche censirà i gay

di

Per la prima volta in Gran Bretagna gli omosessuali saranno censiti dall'ufficio centrale di statistica. L'iniziativa è stata approvata dalla commissione nazionale per le pari opportunità.

513 0

LONDRA – Per la prima volta in Gran Bretagna gli omosessuali saranno censiti dall’ufficio centrale di statistica. L’iniziativa, rivelata dal domenicale ‘Observer’, e’ stata approvata dalla commissione nazionale per le pari opportunita’.

La conta servira’ al governo per valutare i costi e stanziare i finanziamenti necessari per una riforma del sistema pensionistico e dei sussidi che tenga conto dei diritti delle coppie omosessuali.

Personale dell’ufficio centrale di statistica ha gia’ cominciato a diffondere in duemila case questionari che contengono quesiti sull’orientamento sessuale.

Il censimento mettera’ anche fine alle tante stime sommarie sulla percentuale di gay nella popolazione britannica, che attualmente vanno da uno su dieci a uno su cento.

Secondo un’indagine condotta 18 mesi fa da dal centro di ricerche Id Research, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, un omosessuale in Gran Bretagna e’ due volte piu’ probabile che faccia il poliziotto che lo steward di una compagnia aerea. Dalla ricerca e’ emerso inoltre che un quarto di gay e lesbiche ha un partner da oltre sei anni.

Commentando con soddisfazione l’iniziativa dell’ufficio centrale di statistica, Angela Mason dell’associazione per i diritti degli omosessuali Stonewall, ha affermato: "era ora. Questo dimostra che finalmente lesbiche e gay nella societa’ vengono presi più seriamente".

Leggi   "Scusati di essere gay", due minori arrestati per un'aggressione omofoba in metropolitana
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...