Germania: deputato gay accusato di pedofilia

di

Ha rimesso il suo mandato di deputato regionale nella citta'-Stato di Brema, Michael Engelmann, indagato per aver messo su internet foto pornografiche di bambini.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


BERLINO – Un’accusa di pedofilia scuote la Spd di Gerhard Schroeder. Ha rimesso il suo mandato di deputato regionale nella citta’-Stato di Brema e si e’ dimesso da presidente degli “Schwusos”, l’associazione dei gay e delle lesbiche dei sociademocratici, Michael Engelmann, indagato per aver messo su internet foto pornografiche di bambini.
L’articolo 184, invocato dalla procura nei confronti di Engelmann, punisce il possesso e il commercio di materiale pornografico riguardante gli abusi sessuali nei confronti dei bambini e dei minori in generale. Nel corso di una perquisizione nell’appartamento del trentacinquenne deputato la polizia ha sequestrato l’hard disc del suo computer che conterrebbe materiale pedopornografico. I componenti della direzione degli “Schwusos” si sono detti “sconvolti”: il vicepresidente ha riferito che Engelmann non ha neppure provato a difendersi e “si e’ semplicemente dimesso con un Sms”. Anche il gruppo parlamentare Spd di Brema ha parlato di “accuse gravissime” e ha chiesto a Engelmann di fornire un attivo contributo per chiarire tutta la vicenda.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...