Grillini al secondo Gay Pride sloveno

di

Per il deputato Ds è un "dovere sostenere gli omosessuali sloveni". La manifestazione si svolgera' a Lubiana, capitale della Slovenia e partira' alle 11.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
680 0
680 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


ROMA – "Sostenere la lotta dei gay della ex-Jugoslavia significa contribuire alla costruzione di una democrazia liberale e autentica in questi paesi. Per questo offriamo la nostra solidarieta’ e il nostro sostegno alle giuste rivendicazioni delle associazioni Glbt della ex-Jugoslavia", ha dichiarato l’on. Franco Grillini(Ds), che domani interverra’ al gay pride sloveno.

La manifestazione si svolgera’ a Lubiana, capitale della Slovenia e partira’ alle 11. Si tratta del secondo gay pride nella storia del Paese. "L’appuntamento, organizzato dalla comunita’ Glbt slovena, assume una particolare importanza alla luce dei gravissimi incidenti verificatosi lo scorso anno in occasione del gay pride di Belgrado e di quello di Zagabria", commenta Grillini.

Il parlamentare diessino interverra’ alla manifestazione per manifestare la necessita’ di un piu’ stretto collegamento fra gli omosessuali italiani e quelli della ex-Jugoslavia. "E’ un dovere morale e civico sostenere la battaglia della comunita’ Glbt -conclude Grillini- La conquista di numerosi e importanti diritti nei nostri paesi, infatti, non deve farci dimenticare la difficile condizione di chi vive in contesti omofobi e repressivi"

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...