Grillini: la Germania dà lezioni all’Italia

di

Franco Grillini, presidente onorario dell'Arcigay, commenta la decisione della Corte Costituzionale tedesca che ha sancito definitivamente la liceità costituzionale del matrimonio gay.

634 0

ROMA – "La Germania dà una lezione di civiltà all’Italia". E’ il commento che arriva da Franco Grillini, presidente onorario dell’Arcigay, alla decisione della Corte Costituzionale tedesca che ha sancito definitivamente la liceità costituzionale del matrimonio gay. "La decisone dell’alta corte rende definitivo un istituto giuridico fieramente avversato dai conservatori democristiani e dalla chiesa cattolica tedesca ed è particolarmente interessante anche per il dibattito italiano: si afferma, infatti, che il matrimonio gay non incide minimamente sul matrimonio eterosessuale e non ne rappresenta una diminuzio" ha aggiunto il parlamentare diessino.

"Diventa così sempre più evidente che la netta chiusura che subiamo in Italia su questi temi, da parte della chiesa cattolica e della destra -ha aggiunto- è il frutto di una idea retriva ed arcaica della famiglia che discrimina la diversità e le persone non sposate e che non è più condivisa dalla maggioranze degli italiani".

Leggi   Terzo genere, svolta in Germania: "Legge entro il 2018"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...