Grillo frena sulle coppie gay: “deciderà la gente”

di

Il comico fa una parziale frenata rispetto alle nozze gay. "deciderà la gente coi referendum", fa sapere. A luglio disse che lui era favorevole. Le adozioni? "Non lo...

3863 0

La bagarre scoppiata in casa PD sui matrimoni gay durante l’assemblea nazionale di luglio aveva dato l’occasione a Beppe Grillo per dire: io sono favorevole alle nozze tra persone dello stesso sesso. Stupore e meraviglia per una persona considerata fino ad allora omofoba a causa del busòn detto a Nichi Vendola. Oggi però la parziale frenata con altrettanta nonchalance. "Penseremo quel che c’è da pensare", ha detto in una intervista sul tema dei diritti gay. "Deciderà la gente con i referendum propositivi, con la democrazia. La mia opinione, personale, l’ho data: se vogliono sposarsi, si sposino".

Grillo evita di dare un parere, invece, sulle adozioni da parte delle coppie gay. "Le adozioni? Non lo so, non sono un esperto", ha detto dribblando eventuali polemiche su un tema così spinoso.

Impossibile non notare che le parole che seguirono all’assemblea del PD furono molto più incisive rispetto a quel che oggi sembra essere un tentennamento: "Io sono favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso – scrisse in un post sul suo blog -, ognuno deve poter amare chi crede e vivere la propria vita con lui o con lei tutelato dalla legge".

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...