Hiv: arriva l’efavirenz in formula Once-a-day

di

Sarà disponibile anche in Italia la nuova formulazione di efavirenz in una sola compressa da 600 mg, da assumere una volta al giorno.

ROMA – Sarà disponibile anche in Italia la nuova formulazione di efavirenz in una sola compressa da 600 mg, da assumere una volta al giorno. Lo annuncia la casa farmaceutica produttrice, Bristol-Myers Squibb, per la quale «ridurre il numero di compresse significa favorire una migliore aderenza alla terapia e quindi assicurare l’efficacia del trattamento».
La nuova formulazione sostituisce le 3 capsule da 200 mg finora utilizzate nei regimi di combinazione impiegati nel trattamento dell’infezione da Hiv.
La strategia “Once a day” consente ai pazienti Hiv+ di avere un solo “incontro” quotidiano con la terapia antiretrovirale. Non più il rigido rispetto degli orari di più assunzioni nell’arco della giornata ma una terapia da assumere una sola volta al giorno, per esempio alla sera prima di coricarsi.
“La disponibilità di efavirenz 600 mg in Italia è un altro fondamentale traguardo raggiunto dalla nostra ricerca nel suo lungo e ininterrotto impegno nello sviluppare e rendere disponibili terapie innovative per combattere l’Hiv” ha dichiarato Giovan Battista Leproux, direttore medico di Bristol-Myers Squibb Italia. Che ha aggiunto: “l’aderenza al trattamento rappresenta una grande sfida per la terapia antiretrovirale, un obiettivo da perseguire cercando di venire incontro alle esigenze dei pazienti”.

Leggi   "Il chemsex fa parte della cultura gay": è polemica
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...