HIV+ fanno sesso non protetto con un 16enne senza dirglielo

di

I due hanno abbordato il ragazzo tramite una nota app mobile ed hanno organizzato un incontro senza mai rivelargli di essere entrambi sieropositivi. Adesso dovranno rispondere di tentato...

7838 0
Darrell Allen Evans

Darrell Allen Evans

Due uomini della Florida sono in attesa di giudizio dopo aver fatto sesso non protetto con un sedicenne senza avergli rivelato di essere entrambi sieropositivi.
Lo scorso 12 dicembre Darrell Allen Evans, di 40 anni, e Huy Kien Trinh, di 32, hanno incontrato un ragazzo (di cui non è stato reso noto il nome) conosciuto sulla nota app per dispositivi mobili Grindr. Dopo aver fatto uso di popper, i tre hanno consumato un rapporto sessuale senza l’uso di preservativi. I due adescatori avevano detto al ragazzo di non essere HIV positivi.
Non rivelare la sieropositività è un crimine per lel eggi della Florida e le autorità stanno valutando l’ipotesi di accusare i due di tentato omicidio.

Huy Kien Trinh

Huy Kien Trinh

“Dio solo sa quante potenziali vittime ci sono lì fuori” ha dichiarato l’assistente del procuratore di Stato Eric Linder durante l’udienza. I due, infatti, hanno rivelato alla polizia di aver “regolarmente incontrato altri uomini e aver fatto sesso non protetto con loro senza comunicare di essere sieropositivi”.
Nell’udienza che si è tenuta lo scorso 11 gennaio, il giudice Ian Richards ha fissato la cauzione a 410.000 dollari per Evans e a 420.000 per Trinh, oltre ad aver loro proibito l’uso di internet associato ai minori, di fare sesso con alcuno fino all’inizio del processo.
Ma dato che nessuno ha pagato la cauzione, i due sono al momento detenuti.

Leggi   Sesso gay nei bagni pubblici: inaugura la mostra
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...