I bookmaker non scommettono sui matrimoni gay in Italia

di

Secondo gli scommettitori, non ci sono molte possibilità che l'Italia si adegui presto ai paesi occidentali che riconoscono le coppie gay. Scende a 1.08 la quotazione della bocciatura...

2452 0

Nell’ambiente delle scommesse le unioni gay in Italia non sono molto gettonate. E non stiamo parlando di posizioni politiche o di presunte ragioni etiche per contrastarle. Parliamo di freddo calcolo, di vere e proprie scommesse. Se in Francia e in Gran Bretagna, infatti, il matrimonio gay è ormai sdoganato, secondo i bookmakers l’Italia è ben lungi dall’allinearsi agli altri paesi europei in questo senso.
Nonostante il leader del Pd Pierluigi Bersani si sia proclamato a favore di una legge che riconosca le coppie gay “alla tedesca”, gli esperti di scommesse non hanno alzato le quotazioni. Al momento, infatti, la possibilità che il prossimo parlamento approvi una legge per le unioni omosessuali è data a 5.15. Scende, invece a 1.08 la possibilità che una proposta di legge del genere venga bocciata.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...