I giovani europei favorevoli alle nozze gay

di

E' questo uno dei dati forniti dall’Eurobarometro, emersi da una inchiesta sui gusti dei giovani europei del 2002 condotta la primavera scorsa in tutti i Paesi Ue.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


BRUXELLES – Gli adolescenti europei sono favorevoli al sesso prima del matrimonio, all’eutanasia e alle nozze tra omosessuali. E’ questo uno dei dati forniti dall’Eurobarometro, emersi da una inchiesta sui gusti dei giovani europei del 2002 condotta la primavera scorsa in tutti i Paesi Ue.

Secondo la ricerca, i giovani europei amano rimanere a casa di mamma e papà nel 74% dei casi e il 37% di loro sostiene che stare con i genitori consente di avere più comfort e meno oneri. Una maggioranza schiacciante (88 per cento) è per il sesso prima del matrimonio, il 61 si pronuncia per test Aids obbligatori, il 54 è per l’eutanasia. Pochi invece i giovani favorevoli alla pena di morte (27 per cento) e alla clonazione (12); solo il 13 per cento dice « sì» ai cibi transgenici (Ogm). Il 59 per cento è per i matrimoni gay, e il 41 per un diritto di adozione.

L’indagine mostra che i ragazzi tra i 15 e i 24 anni trascorrere del tempo con gli amici (74%) e vedere la tv (69%), ma anche ascoltare musica (66%) e fare sport (50%). In cima alle preferenze c’è anche il computer (43%), ma resta l’angoscia del lavoro. La maggior parte dei giovani, rivela l’indagine, "accetterebbe qualsiasi impiego" se si trovasse senza un lavoro. E se per gli inglesi e gli spagnoli il fattore più importante è la retribuzione, per italiani e francesi è fondamentale la stabilità del lavoro.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...