Il Brasile dice sì alla fecondazione per le coppie gay

di

L'associazione che riunisce i medici brasiliani ha stabilito che da oggi potranno accedere alla tecnica della fecondazione in vitro anche persone single e coppie gay. Fino ad oggi...

1345 0

Le persone lgbt che in Brasile vogliono avere un figlio potranno scegliere da oggi se ricorrere o meno alle possibilità offerte dalla fecondazione artificiale. L’associazione nazionale che riunisce i medici del paese ha infatti deliberato una serie di nuove regole che ammettono oltre alle coppie dello stesso sesso anche le persone single ad accedere alla tecnica della fecondazione in vitro.

Le nuove regole sono frutto di "una richiesta della società moderna", fanno sapere i medici. Inoltre, le nuove regole approvate dall’associazione ammettono anche l’uso di un ovulo o del seme di un donatore non più in vita se ha fornito il suo consenso quando era ancora in vita. Le regole precedenti, in vigore da oltre venti anni e simili a quelle attualmente in vigore in Italia, proibivano esplicitamente l’accesso al processo medico della fecondazione in vitro da parte delle coppie formate da persone dello stesso sesso.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...