IL CALENDARIO DELLE CELEBRITA’ GAY

di

Gay by Day: giorno per giorno i gay più famosi di tutti i tempi, con oltre quattrocento foto e i miti più amati dal pianeta omosex.

723 0

Non si arresta l’ondata di proposte di fine anno di calendari sempre più bizzarri ed originali. Sportivi, attori, modelli immortalati dai fotografi più importanti del mondo, scelti per riempire le nostre pareti, per accompagnarci mese dopo mese per tutto il 2001. Uomini e ancora uomini, difficilmente vestiti, con indosso al massimo, forse, qualche goccia di profumo, in atteggiamenti più o meno ironici per soddisfare i gusti di tutti, per stuzzicare spesso i nostri desideri.

Gay by Day è l’ultimo nato tra i calendari proposti nelle ultime settimane e si presenta subito come una novità assoluta nel panorama dell’editoria gay . Un calendario che giorno per giorno indica le sole date di nascita dei personaggi italiani e non, che più hanno contato nella nostra storia collettiva, corredato da più di quattrocento foto bizzarre ed originali che ci presentano la maggior parte delle persone citate.

Da Michelangelo a Shakespeare, da Pasolini a Rock Hudson, da Moschino a Rodolfo Valentino, da Amanda Lear a Mario Mieli. Tanti i protagonisti della cultura, dello spettacolo, della politica, delle arti.Tanti gay, lesbiche, trans, bisessuali e tante icone gay, da Mina a Dalida, da Bette Davis a Greta Garbo, da Yma Sumac a Eartha Kitt tanto per fare qualche nome. Molti anche i nomi di quanti hanno lasciato un segno nella storia del movimento gay italiano dagli anni settanta ad oggi.

Gay by Day è stato ideato e realizzato da Flavio Merkel, noto esperto di cinema e collaboratore di programmi Rai (Effetto Cinema, Producer etc.), e militante storico del movimento gay italiano.

Attivista del Fuori, ai suoi esordi, e poi del FFAG ( frocie folli audiovisive gotiche), ha fatto parte negli anni ’70 dei gruppi teatrali KTTMCC ( Collettivo teatrale trousses merletti cappuccini, cappelliere) e delle PUMITROZZOLE, di cui faceva parte anche Platinette.

Gay by Day è il tentativo quasi disperato di chi non si arrende dinanzi alla dilagante disinformazione sui tanti personaggi, soprattutto del passato, che sono delle vere pietre miliari della storia del movimento gay italiano. L’ennesimo tentativo di recupero della memoria storica proposto da un punto di vista nuovo, più stimolante e divertente.

Ad ogni persona oltre al nome è indicato il mestiere e spesso anche l’opera che lo ha reso importante per i gay. Una sorta di astuto percorso quello proposto da Merkel, in cui oltre a scoprire i gay del giorno si rimane anche vittima della curiosità per libri, film, canzoni di cui non abbiamo sentito mai parlare fino ad ora.

Ci sono ovviamente delle mancanze. Tanti personaggi gay anche famosi non sono inclusi nel calendario, perché da un lato per molti è stato praticamente impossibile trovare la data di nascita , e dall’altro occorreva pur operare una selezione per problemi di spazio. In compenso è stato volutamente lasciato dello spazio vuoto per consentire ad ognuno di aggiungere il proprio nome e quello dei propri amici.

Gay By Day è anche un calendario "perenne", adattabile cioè ad ogni anno, dal momento che per ogni mese non sono stati indicati i giorni della settimana. E’ in fondo un calendario che va consultato per arricchire il nostro bagaglio di conoscenze, piuttosto che per segnare le ore di lavoro delle nostre colf.

Gay By Day è disponibile per ora presso:

Libreria Babele Galleria- via S. Nicolao, 10 -20123 Milano – tel: 02.86915597

Libreria Babele – via dei Banchi Vecchi 166, 00186 Roma – tel: 06.6876628

Libreria Colonnese – via San Pietro a Majella, 32/33 -80138 Napoli – tel: 081459858

di Rocco Messere

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...