Il Cassero è morto, benvenuta alla ‘Salara’

di

Inaugurata sabato sera la nuova sede dell'Arcigay di Bologna, che si è trasferita dal mitico Cassero

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Dopo vent’ anni passati al ‘Cassero’ di Porta Saragozza, il Gay Lesbian center di Bologna ha una nuova sede, alla ‘Salara’, storico edificio ristrutturato e dato in locazione dal Comune. Samuele Cavadini e Nera Gavina, rispettivamente presidente di Arcigay e Arcilesbica Bologna lo hanno ianugurato il 2 marzo davanti all’assessore comunale all’Urbanista Carlo Monaco e all’assessore provinciale alle politiche sociali Gianluca Borghi. La ‘Salara’ e’ un antico deposito del sale di fine ‘700 che era stato costruito in prossimita’ del porto fluviale della citta’. E a questo ha fatto riferimento Cavadini: ”Perche’questa nuova sede sara’ il porto dei diritti, della liberta’, dell’ orgoglio, della differenza e dei sogni”.

di Paola Faggioli

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...