Il grillino omofobo: “Nozze gay? Allora anche con animali”

di

Continuano a far discutere le posizioni sui diritti gay di alcuni esponenti del movimento 5 stelle di Beppe Grillo. Lo stesso leader, in passato, aveva espresso posizioni omofobe.

2112 0

Continuano a far discutere le posizioni sui diritti gay di alcuni esponenti del movimento 5 stelle di Beppe Grillo. Lo stesso leader, in passato, aveva espresso posizioni omofobe.  Questa volta è toccato a Francesco Perra che nel giorno del Gay Pride nazionale di Bologna è andato in televisione ad esporre la sua tesi strampalata sull’approvazione dei matrimoni gay.

"Oggi non c’è nessun problema per l’accesso ai diritti. Il problema è quando l’accesso ai diritti va a ledere i diritti degli altri, come quello della famiglia. Da che mondo è mondo, il matrimonio è sempre stato tra uomo e donna. Non sono contrario alle unioni. Il problema è: perché il matrimonio, che riguarda l’uomo e la donna? Come fai ad istituirlo per persone dello stesso sesso? Allora ci potremmo sposare anche in tre o col nostro animale. Ci sono persone che hanno un rapporto stretto col proprio animale: anche loro potrebbero sposarsi?"

Leggi   Silvana De Mari lancia crociate contro il sesso anale direttamente dall'altare
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...