Il premio personaggio gay dell’anno ad Abdellah Taia

di

Certi Diritti e Rete Lenford parlano di matrimoni gay. Lo scrittore marocchino ripudiato dalla famiglia lancerà un appello al mondo islamico dal palco. Poi largo ai personaggi di...

3213 0

IL PREMIO – Ha osato parlare pubblicamente della prorpia omosessualità Abdellah Taia, lo scrittore marocchino autore de "L’esercito della salvezza" già diventato un cult book anche in Italia. Per questo è stato ripudiato dalla sua famiglia numerosa (fatta di 9 fratelli e da una madre e un padre dispotici). «Vivo nella paura ogni giorno della mia vita», dice Abdellah a Gay.it. «Sono marocchino, la mia religione è l’Islam, sono gay. Le condizioni per avere questa paura ci sono tutte.»

Ha iniziato a scrivere per sentirsi meno oppresso, Taia, e man mano che scriveva ha avuto l’idea di far circolare l’idea anche nel suo paese di ribellarsi alle restizioni imposte dalla legislazione del suo Paese, che tutt’oggi prevede 3 anni di carcere per chi si macchia del reato di "inversione sessuale".

Il primo uomo del Marocco ad aver fatto coming out riceverà per questo il premio "Personaggio gay dell’anno", il riconoscimento che ogni anno l’organizzazione del My Mardi Gras conferisce alla personalità che più si è distinta per i diritti lgbt nel mondo.

IL MATRIMONIO GAY – Il premio sarà consegnato dopo il consueto incontro con i personaggi e le storie più interessanti del mondo gay. Questa sera saranno ospiti sul palco Sergio Rovasio, segretario di Certi Diritti e Francesco Bilotta, avvocato della Rete Lenford, per parlare di matrimoni gay e dell’iniziativa di "affermazione civile" che ha portato i tribunali di Venezia e Trento a chiedere un parere alla Corte Costituzionale.

IL CAMALEONTE  – Come avere a pochi minuti di distanza Maria De Filippi e Monica Bellucci sullo stesso palco? Il miracolo riesce a Gabriella Germani, la comica che dalle 23:30 interpreterà questi ed altri personaggi mettendo impietosamente in risalto i loro difetti e facendone così simpatiche caricature e "bersagli" su cui ridere. La Germani si trasformerà in tutti i personaggi femminili presenti attualmente nel suo repertorio, tra cui Daria Bignardi, Maria De Filippi, Simona Ventura e Mara Venier.

 

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...