Il radicale pro-gay Cappato europeo dell’anno

di

Premio "European of the Year"

1717 0

Marco Cappato, eurodeputato Radicale della Lista Bonino, é stato selezionato da una giuria internazionale e dal giornale European Voice per il premio "European of the Year" per l’anno 2002.

Candidato per il suo impegno in difesa dei diritti e delle libertà dei cittadini europei in materia di privacy, Marco Cappato é conosciuto anche per la sua militanza antiproibizionista, in particolare sulle droghe e sul sesso. Per droga é stato appena condannato in Gran Bretagna, a seguito di una disobbedienza civile sulla cannabis attuata assieme al collega liberale inglese Chris Davies per chiedere la riforma delle leggi e delle politiche sugli stupefacenti. In tema di diritti GLBT il deputato radicale ha raccolto le firme di 140 deputati europei su un appello al Presidente Egiziano Mubarak sul caso "Queen Boat", per chiedere la liberazione dei cittadini egiziani omosessuali imprigionati. E’ ora invece impegnato al Parlamento europeo per affermare la libera circolazione delle coppie gay in Europa ed al mutuo riconoscimento tra gli Stati membri dei coniugi omosessuali con la presentazione di emendamenti ed un appello (appoggiato anche da ILGA-Europe) che si puo’ firmare on-line sul sito http://servizi.radicalparty.org/gay_europa/index_it.php .

Chi desiderasse, può votare Cappato entro il 15 novembre sul sito http://www.ev50.com/poll , selezionandolo nelle categorie "deputato europeo dell’anno" .

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...