IL TOSCANA PRIDE PARTE A GROSSETO

di

Il capoluogo maremmano inaugura oggi ufficialmente le iniziative per la manifestazione dell'orgoglio glbt, che si concluderà con la sfilata di sabato 19. Programma e problemi.

745 0

GROSSETO – Si inaugurano ufficialmente oggi, alle 18, le iniziative grossetane del Toscana Pride 2004, con l’apertura della “Cittadella del Pride” al Bastione Garibaldi, a Grosseto. Dove stasera, alle 21,30, si esibirà Vladimir Luxuria.
Cinque mesi di lavoro, da parte degli attivisti glbt del capoluogo maremmano, hanno portato a un calendario fitto e soprattuto ricco di iniziative utili a stimolare una visibilità gay, lesbica e transessuale. Ed è la prima volta che questo si realizza in una città di provincia, con una popolazione residente inferiore alle centomila unità e lontana, per storia, tradizione e cultura, dal circuito dell’informazione di massa e dal dibattito politico di livello nazionale. Il tutto, sottolineano gli organizzatori, è avvenuto però in un clima di “serena collaborazione” istituzionale, dimostrato dal sostegno finanziario di Regione Toscana e Provincia di Grosseto e dai patrocini di Comune e Camera di Commercio.
Se – come gli organizzatori del “Toscana Pride 2004” hanno dichiarato sin dall’inizio di questa avventura – trasportare l’ esperienza del Gay Pride in una realtà di provincia era un’esigenza di maturità per tutto il movimento omosessuale italiano, il Gay Pride di Grosseto è, e rimarrà, soprattutto una sfida. Una sfida per far confluire in città un numero così elevato di manifestanti. E una sfida – questo è quello che conta ancora di più, secondo gli organizzatori – per ridare slancio al confronto del movimento GLBT con il Parlamento nazionale sul tema dei diritti civili, partendo proprio dall’esperienza di una realtà di provincia, dove maggiormente misurabile è la dimensione di disagio che tanti gay e lesbiche vivono a causa di condizioni di vita non ancora accettabili, sul piano dei diritti sociali e dei servizi.
Il Programma a Grosseto – 15/20 giugno
^SEventi principali ^s
15/18 giugno Cittadella del Pride (c/o Bastione Garibaldi)
15/20 giugno Gay Camping
19 giugno Manifestazione Finale
19 giugno Grande Festa Finale “Rainbow Party”
^S15 giugno^s
Ore 16.00 Inaugurazione Gay Camping “La Vallicella” a Scarlino
Ore 18.00 Inaugurazione “Cittadella del Pride” al Bastione Garibaldi. Spazio associazioni, spazio degustazioni e spazio mostre e libreria.
Ore 21.30 Spettacolo di “Vladimir Luxuria“.
Ore 23.00 Concerto Suonatori da Taverna e Grand Hotel.
^S16 Giugno^s
Ore 21.30 Spettacolo di Cabaret di e con Katia Beni.
Ore 23.00 Concerto Skiginator.
^S17 Giugno^s
Ore 18.00 dibattito in sala Eden (Bastione Garibaldi): “Europa dove vai?” Incontro sullo stato della legislazione pro/contro gay in Italia e in Europa.
Ore 21.30 Spettacolo di Cabaret di e con Alessandro Fullin.
Ore 23.00 Concerto Raggi Fotonici.
^S18 Giugno^s
Ore 11.00 Dibattito in Sala Eden (Bastione Garibaldi) Essere gay a Cuba. Incontro organizzato da Arcigay Nazionale con Reynaldo Gonzales, scrittore, Nelson Simon, scrittore, Tom Benettollo Presidente Nazionale ARCI, Renato Sabbadini responsabile esteri ArciGay, Riccardo Gottardi, co-presidente Ilga-Europe. Consuce Sergio Lo Giudice, presidente Nazionale ArciGay.
Ore 13.00 Escursione nella Magica “Cala Violina” (prenotazione: 349 6116276).
Ore 18.00 Tavola rotonda organizzata da Rifondazione Comunista presso Sala Eden (Bastione Garibaldi): “nozze spagnole. Dalla Toscana al modello Zapatero. Per un’Europa dei diritti”. Introduce Saverio Aversa, referente nazionale Prc “Culture delle differenze” Intervengono: Alessio De Giorgi, presidente Arcigay Toscana, Porpora Marcasciano, Movimento Identità Transessuale, Ezio Menzione, avvocato, Nichi Vendola, deputato Prc, Titti De Simone, deputata Prc
Ore 21.30 Spettacolo di cabaret delle Spaventapassere + ospite Platinette
Ore 24.00 Disco Gay.
^S19 Giugno^s
Ore 10.00 Gita “FrocioEscursionistica” gratuita della Città con Marchino e Piero, ritrovo in P.zza Dante.
Ore 12.30 – Pranzo “ArciPride” al circolo Arci Khorakhanè (via Ugo Bassi).
Manifestazione conclusiva del Toscana Pride
– Ore 15.30 – Concentramento in piazza Barzanti.
– Ore 16.00 – Partenza corteo da piazza Barzanti.
– Ore 19.00 – Conclusioni con interventi dal palco.
Rainbow Party (struttura dell’Enaoli a Rispescia)
– Ore 19.30 – Inizio partenza dei bus navetta da P.zza Barzanti per Rispescia (5 Km).
– Ore 20.30 – Apertura ristorante.
– Ore 22.30 – Concerto conclusivo di un Patty Pravo.
– Ore 24.00 – Disco Pride con due sale; Level 1 – DJ e spettacoli da Muccassassina, Level 2 – DJ Paulette dal “Ministry Of Sound di Londra”.
^S20 Giugno^s
Ore 11.00 – Celebrazione cristiana nei locali di culto della chiesa Battista di via Piave 17 alla quale tutti e tutte sono invitati a partecipare. (i locali di culto saranno aperti dal 15 al 19 giugno dalle ore 18.00 alle 20.00 per coloro che cercano un momento di quiete, di riflessione, di preghiera. Per ulteriori informazioni o assistenza spirituale contattate la pastora Elizabeth Green (0564 26108) membro della Rete Evangelica Fede e Omosessualità).
Ore 11.30 Brunch al bar “Nord Est” (viale della Repubblica angolo Via Einaudi).
Ore 12.00 Escursione nel Parco Naturale della Maremma (prenotazioni: 349 6116276).
Ore 13.00 Pride on The Beach Spiaggia delle Marze, Bar Fuori Rotta. Tra Marina di Grosseto e Castiglione della Pescaia al Km 25.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...