Il vescovo Golser: sì a diritti individuali per i gay

di

Parole di apertura per i diritti individuali di gay e lesbiche da parte del vescovo di Bolzano che è anche presidente dell'associazione Teologica Italiana per lo Studio della...

527 0

Apertura sulle coppie di fatto da parte di un importante esponente della Chiesa. Si tratta del nuovo vescovo di Bolzano e Bressanone mons. Karl Golser, che in un’intervista al mensile paolino Jesus ha affermato: «L’amore ha diverse forme. Il problema è se questo amore debba trovare un’espressione sessuale. C’è differenza tra l’unione maschio-femmina, da cui nascono dei figli, e il rapporto tra persone di uno stesso sesso».

«Le quali – ha aggiunto – avranno sicuramente bisogno di una qualche tutela giuridica, che però non può essere definita matrimonio. Penso a un tipo di tutela individuale riguardo l’eredità, la visita ai malati, la casa. Quando si tratta quest’argomento si rischia di fare subito un discorso ideologico, da una parte e dall’altra, ma un "no" su tutti i fronti non penso sia sempre utile. Alcune cose devono crescere in maniera piu’ organica».

le parole l vescovo Golser assumono una valenza ancora più forte se si pensa al suo ruolo. Il monsignore è infatti  presidente dell’Associazione Teologica Italiana per lo Studio della Morale (ATISM).

Leggi   Matteo B. Bianchi: "La mia Madonna ha i jeans e accoglie tutti"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...