Il Vietnam potrebbe riconoscere presto il matrimonio gay

di

Sarebbe il primo paese asiatico a riconoscere le unioni tra omosessuali e l'ennesimo a superare l'Italia in tema di diritti. Il Ministro della Giustizia: "Dare un quadro legale...

1300 0

Il Vietnam potrebbe essere il primo paese asiatico a legalizzare i matrimoni tra persone dello stesso sesso. C’è grande fermento nella comunità lgbt vietnamita e il Ministero della Giustizia ha fatto sapere che promuoverà a breve una consultazione pubblica sul tema.  All’inizio del mese di luglio, il Ministero della Giustizia vietnamita ha, infatti, annunciato di "essere alla ricerca di commenti pubblici sugli emendamenti proposti riguardo il diritto di famiglia e di matrimonio tra omosessuali".

Il ministro della Giustizia Hung Cuong ha spiegato al sito di informazione Bikyamasr che "ritiene inaccettabile imporre un pregiudizio sociale alla comunità Lgbt e, quindi, il governo prenderà in considerazione, dopo aver valutato diverse questioni legali, di consentire il matrimonio gay in Vietnam. Valuteremo l’impatto sugli aspetti sociali e giuridici di una eventuale legge pro-unioni omosessuali".

“E’ tempo di guardare in faccia la realtà – ha aggiunto il ministro -, dal momento che si parla di diritti umani.  Il numero degli omosessuali è aumentato a centinaia di migliaia: sono persone che vivono insieme senza la possibilità di sposarsi e noi dobbiamo dare un quadro legale a queste situazioni".

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...