Illinois: ammessi trapianti di organo fra hiv+

di

L'Illinois è il primo stato degli Usa ad aver approvato una legge che consente donazioni di organi fra sieropositivi. Perché entri in vigore occorrerà l'approvazione delle autorità federali.

CHICAGO – L’Illinois è il primo stato degli Usa ad aver approvato una legge che consente donazioni di organi fra sieropositivi. Perché entri in vigore, tuttavia, occorrerà l’approvazione delle autorità federali.
Fino ad oggi, non era possibile prelevare organi a sieropositivi, per timore che i trapianti contribuissero alla diffusione del virus dell’Aids. Ma gli organi in questione potrebbero essere utilizzati per prolungare la vita ad altre persone già infette dal virus.
“Oggi l’Hiv non è più una ineluttabile condanna a morte”, ha detto il dottor Patrick Lynch, specialista dei trapianti di fegato. “Quando vennero fissati gli ordinamenti che proibiscono le donazioni d’organo da sieropositivi, la situazione era molto diversa”.
La legge, ha sottolineato il deputato repubblicano Larry McKeon, potrebbe contribuire ad aumentare la quantità di organi disponibili per le donazioni.

Leggi   Trump è pronto a perdonare Joe Arpaio, lo sceriffo che odia gay e immigrati
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...