“Imigrati culatoni”: a Treviso manifesti con bambini che fanno sesso”

di

"Basta imigrati culatoni nei nostri asili" e la foto di una classe di bimbi raffigurati mentre compiono atti sessuali. Sono i manifesti omofobi apparsi a Treviso. Già individuati...

11717 0

Hanno piazzato dei manifesti su pareti e vetrine dei negozi di Treviso col logo della Lega Nord con un’immagine omofoba e razzista, ambientata in un asilo, e la scritta: “Basta imigrati culatoni nei nostri asili”. Gli autori sono stati individuati: si tratta di due studenti trevigiani di 24 e 25 anni che si sono costituiti sabato ai carabinieri quando ormai le forze dell’ordine li avevano già individuati nelle immagini delle telecamere di sicurezza, sostenendo che il loro gesto era una sorta di “goliardata”, per due amici che si erano laureati.

Il partito di Maroni difficilmente passerà sopra la vicenda. Verso quelli che inizialmente erano gli ignoti autori del blitz sono state presentate querele per diffamazione da parte di esponenti della Lega Nord. I due studenti rischiano ora di dover rispondere anche di diffusione di immagini pedopornografiche. I bambini, divisi per nazionalità, sono raffigurati mentre compiono atti sessuali.

Leggi   GF vip, Giulia De Lellis a rischio squalifica? Ancora parole pesanti su gay e disabili
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...