India: "depenalizzate l’omosessualità"

di

Una associazione di lotta all'Aids presenta domanda di abrogazione dell'articolo del codice penale che punisce i rapporti "contro natura"

568 0

La Fondazione NAZ, associazione indiana di lotta contro l’Aids, ha chiesto al governo dell’India l’abrogazione dell’articolo 377 del Codice Penale, considerata contraria al rispetto dei diritti umani, e così depenalizzare i rapporti omosessuali.

L’Alta Corte di Delhi esaminerà la questione il prossimo 28 gennaio.

L’articolo 377 prevede pene fino a dieci anni di carcere per i rapporti "contro natura".

Leggi   Brasile, boom per il primo Pride senza sovvenzioni pubbliche
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...