Indonesia: arrestata coppia gay di ventenni, rischiano 80 frustate

di

I due colpevoli di aver fatto sesso in violazione della sharia. Il processo è chiuso al pubblico .

CONDIVIDI
145 Condivisioni Facebook 145 Twitter Google WhatsApp
7838 1

80 frustate: questa la richiesta del procuratore, Gulmaini Wardani, per punire i due ragazzi ventenni, scoperti assieme a letto da una ronda di vigilantes a Banda Aceh, capitale dell’omonima provincia.

La polizia ha poi arrestato la coppia che avrebbe ammesso la relazione e confessato di avere fatto sesso tre volte. Il processo è chiuso al pubblico e i nomi degli imputati non sono stati rivelati.

Il padre di uno degli imputati ha detto di non aver saputo che suo figlio fosse gay prima che venisse scoperto: “Questo processo è un incubo per la nostra famiglia“, ha detto. “Quando tutto sarà finito lo manderemo in una scuola islamica per essere rieducato e non farà più nulla di perverso“.

La provincia di Aceh è l’unica provincia del paese musulmano più popoloso del mondo in cui si applica la sharia. Le persone colte in flagrante mentre giocano d’azzardo o bevono alcol sono punite con frustate in pubblico. Nel resto dell’Indonesia non è illegale avere rapporti omosessuali.

Leggi   Israel Folau omofobo, la replica degli All Blacks: 'sei disgustoso'
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...