Interrogazione parlamentare sul Mardi Gras

di

Oltre trenta parlamentari hanno sottoscritto l'interrogazione parlamentare presentata da Franco Grillini in merito ai fatti di Torre del Lago.

ROMA – Oltre trenta parlamentari hanno sottoscritto l’interrogazione parlamentare presentata da Franco Grillini in merito ai fatti di Torre del Lago, dove il Consiglio di Circoscrizione ha stabilito il divieto per tutte le manifestazioni nel periodo dal 25 luglio al 22 agosto. In realtà, l’unica manifestazione in programma in quel periodo era il Friendly Versilia Mardi Gras, che ogni anno atira migliaia di gay e lesbiche sulla marina della frazione di Viareggio.
Nell’interrogazione, i firmatari definoscono la decisione del Consiglio di Circoscrizione «una cancellazione di fatto di tale manifestazione operata, come alcuni consiglieri di Circoscrizione hanno dichiarato durante il dibattito, per vedere impedita la manifestazione, presa a simbolo della storica ed affermata presenza turistica gay e lesbica nella frazione».
Gli organizzatori del Mardi Gras, si ricorda nel testo dell’interrogazione, «hanno già annunciato che, qualora la Circoscrizione non rivedesse la propria posizione, verrebbe tenuta a Torre del Lago Puccini una manifestazione nazionale di protesta del movimento gay e lesbico italiano».

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...