Irlanda: un referendum per dire sì al matrimonio egualitario

di

Il governo ha indetto un referendum per il 2014 con il quale il popolo irlandese si esprimerà sulle nozze gay. Le associazioni: "Non si dovrebbe votare su un...

2952 0

Gli irlandesi decideranno con un referendum se legalizzare i matrimoni gay oppure no. Ad annunciarlo è stato il vicepremier Eamon Gilmore che ha fatto sapere che la consultazione si terrà il prossimo anno. La decisione di tenere il referendum è giunta dopo che la Costitutional Convention, una sorta di assemblea costituente, ha votato ad aprile in favore di una consultazione popolare sul tema. L’annuncio di Gilmore è stato accolta con favore dalla “National Lesbian and Gay Federation”.

“La Nlgf ha sempre affermato che la questione dei matrimoni egualitari non dovrebbe richiedere un voto dato che il matrimonio è un diritto umano e civile fondamentale che dovrebbe essere accessibile a tutti i cittadini – si legge in una nota di Olivia McEvoy, presidente dell’associazione -. Tuttavia, dla momento che il governo ha affermato la necessità di un referendum, daremo il nostRo fermo supporto alla campagna per assicurarci che vinca il Sì”.

Un recente sondaggio ha dimostrato un crescente consenso tra la popolazione in favore del matirmonio tra persone dello stesso sesso. Nel 2012, infatti, il 75 per cento degli irlandesi si diceva a favore delle nozze gay.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...