La creatrice di Harry Potter, J.K. Rowling, zittisce un omofobo su Twitter

di

In passato aveva difeso Tom Daley e il suo personaggio Albus Silente.

15218 0

J.K. Rowling torna protagonista su Twitter rispondendo per le rime a un utente omofobo.

Un utente di Twitter ha apostrofato così nelle scorse ore la nota scrittrice e sceneggiatrice britannica, definita “lesbica” con un termine dello slang americano molto offensivo. “J.K. Rowling pensa di essere una tosta. Stupida lesbica” si legge.

Questa la risposta dell’autrice: “Non penso di essere una tosta. Sicuramente faccio cose stupide ogni tanto. Sarei volentieri gay se tu fossi l’alternativa”.

Lo scorso anno la Rowling era intervenuta sempre su Twitter in difesa di Tom Daley, attaccato da un utente cristiano e nel 2015 aveva difeso Albus Silente, personaggio omosessuale e uno dei simboli della saga di Harry Potter, da una ragazza che non si capacitava di come potesse essere gay senza dimostrarlo: “Forse perché le persone gay sono semplicemente… Persone?”.

Leggi   Descendants 2, censura della Disney: tagliato un bacio gay
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...