L’attaccante del Barcellona: mai insieme al politico omofobo

di

Lionel Messi sporgerà denuncia contro un politico omofobo per aver fatto stampare manifesti elettorali in sua compagnia. "Non lo conosco e non appoggio le sue posizioni".

967 0

Alfredo Olmedo, leader di un piccolo partito di centro destra e particolarmente orgoglioso della sua omofobia e delle sue posizioni razziste, ha usato un’immagine, per promuovere la sua candidatura a governatore della provincia di Salta, in Argentina, che ritrae se stesso in compagnia di Lionel Messi. La foto pare essere stata scattata al vicino aeroporto di Ezeiza. "Si allo sport, no alla droga. Olmedo governatore" è questo lo slogan apparso sui manifesti insieme alla foto della Pulce, come viene chiamato il giocatore, che stringe la mano al politico.

Il campione, giocatore del Barcellona e della nazionale Argentina, ha però fatto sapere, attraverso il suo legale, che è completamente estraneo ai fatti. "Messi non ha nulla a che vedere con i partiti politici e non appoggia nessuno", ha assicurato l’avvocato. "Lo scatto potrebbe essere stato ‘rubato’ all’aeroporto di Ezeiza, a Buenos Aires. Quel che è certo è che non conosce quella persona e le sue posizioni politiche", ha sottolineato. L’aspirante governatore però non si arrende ed annuncia una denuncia ai danni del calciatore

Leggi   Roma, scritta omofoba alla stazione: per il Gay Center è intimidazione
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...