L’Ecstasy provoca perdita della memoria

di

Lo dimostra uno studio condotto in Australia.

801 0

La droga Ecstasy provoca la perdita della memoria e è correlata a problemi dell’apprendimento; lo riferisce una ricerca australiana.

Lo psicologo della Australian National University, Jeff Ward ha detto che la ricerca ha dimostrato che l’Ecstasy provoca la perdita della memoria che rende difficile processare e apprendere le informazioni.

«Chi ne fa uso non ha problemi a richiamare alla memoria le cose una volta che le ha apprese, il problema risiede nell’apprendere nuovo materiale – ha detto alla Reuters Ward – Ci vuole una maggiore esposizione a nuovo materiale perché possano apprendere».

«Persino professionisti organizzati come avvocati hanno lamentato il fatto di dimenticare appuntamenti o avvenimenti importanti anche molto tempo dopo aver fatto uso della droga». ha detto Ward.

Ward ha riferito che anche chi ha fatto uso di Ecstasy in passato ha mostrato difficoltà nel gestire nuove informazioni.

L’Ecstasy provoca anche cambiamenti gravi nel battito cardiaco e nella pressione arteriosa.

di Gay.com UK

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...